"nero luce" di Salvatore Difranco

15/12/2012 19:00
15/02/2013 20:30
Locandina mostra.jpg

A cura di Giovanni Scucces e Bartolo Piccione

Testi critici in catalogo di Giovanni Scucces e Giuliano Guatta

15 dicembre 2012 – 15 febbraio 2013

Galleria Koinè
Via F. M. Penna, 40 – Scicli (Rg)

Sabato 15 dicembre 2012 sarà inaugurata alla galleria Koinè di Scicli la mostra “nero luce” di Salvatore Difranco, a cura di Giovanni Scucces e Bartolo Piccione.
Il giovane artista siciliano, di Comiso, presenta una quindicina di disegni a matita su carta caratterizzati da “linee frenetiche e taglienti” delineanti figure umane e paesaggi. La grande capacità tecnica gli permette di “rendere luminoso ciò che per antonomasia è la negazione della luce, il nero appunto”.
Volti, talvolta scarni e privi d’identità, atemporali e quasi eterei, si alternano - scrive il curatore Giovanni Scucces nella sua presentazione in catalogo - a ritratti dalle linee più distese, “tarate”, in cui l’adesione al soggetto è scrupolosa, in alcuni casi sorprendente, segno tangibile di un percorso evolutivo e di ricerca in pieno svolgimento.
Negli scenari campestri, invece, “potrebbero essere ravveduti l’influenza e il richiamo esercitati dal proprio luogo d’origine”, in opposizione alle visuali architettoniche ove “scorgere la grande voglia di evasione da una piccola realtà come quella iblea, a favore dell’ambiente cosmopolita di una grande metropoli, figurata dalle baracche ai margini di periferia e ancor più dai palazzoni così tanto simili ai parallelepipedi da lui disegnati”. Si tratta di “rappresentazioni visionarie di luoghi privi del genius loci, senza identità”.
La mostra rimarrà allestita fino al 15 febbraio e potrà essere visitata dal martedì al venerdì dalle ore 17.30 alle 20.30, sabato e domenica dalle ore 10.00 alle 12.30 e dalle ore 17.30 alle 20.30.

BIOGRAFIA
Salvatore Difranco è nato a Comiso nel 1988. Ha compiuto gli studi all’Istituto Statale d’Arte della sua città natale e successivamente all’Accademia di Belle Arti “Mediterranea” di Ragusa. Attualmente frequenta il biennio specialistico in Pittura all’Accademia di Belle Arti di Roma. Nel 2009 è vincitore della sezione Grafica Accademia del Premio Arte Mondadori. Nel 2010 si aggiudica il Premio Internazionale Biennale d'Arte di Asolo, nella sezione pittura. E’ autore del manifesto del Donnafugata Film Fest 2011. Vive fra Comiso e Roma.

Informazioni:
Galleria koinè – Via F. M. Penna 40 – Scicli (Rg)
Vernissage: 15 dicembre 2012, ore 19.00
Titolo della mostra: “nero luce”
Artista: Salvatore Difranco
Curatori: Giovanni Scucces – Bartolo Piccione
Periodo: 15 dicembre 2012 – 15 febbraio 2013
Orari: dal martedì al venerdì ore 17.30 - 20.30, sabato e domenica ore 10.00 - 12.30 / 17.30 - 20.30

Contatti
www.koinescicli.com
e-mail koinescicli@email.it
tel. +39 0932 843812 / +39 333 9648536
facebook.com/koine.scicli
www.salvatoredifranco.it

Comunicazione, Relazioni Pubbliche e Media Relations
Giovanni Scucces
mobile +39 338 1841981
skype giovanni.scucces
e-mail giovanni.scucces@gmail.com

Magma - mostra di cinema breve

29/11/2012 20:30
01/12/2012 02:00
Magma Festival

“Il cinema è un occhio aperto sul mondo” Joseph Bédier

Proiettato ora verso la sua XI edizione, Magma - mostra di cinema breve si svolgerà ad Acireale (CT) il 29, 30 novembre e 1 dicembre presso il cinema multisala Margherita a partire dalle ore 20.30.

Magma Festival ha visionato fino a oggi quasi 4.000 cortometraggi, provenienti da 75 paesi del mondo, totalizzando circa 12.000 presenze in sala e attestandosi come uno dei principali festival di corti in Italia.

Oltre al concorso internazionale, il programma prevede sezioni speciali dedicate a realtà che si sono distinte nella produzione o valorizzazione del formato breve.

Magma, rispetto ai maggiori festival di cinema italiani, ha sempre mantenuto l’attenzione esclusivamente sul formato breve, riconoscendolo come forma d’arte autonoma e spazio in cui sperimentare nuovi stili, nuove tendenze, le poetiche di neonati autori o di registi già affermati.

Il festival rappresenta un’occasione di visibilità per opere di alta qualità a cui spesso sono preclusi i principali canali di distribuzione. Il suo obiettivo è quindi quello di creare un ponte tra il pubblico e le infinite possibilità espressive del formato breve che spaziano dal documentario all’animazione, dal narrativo allo sperimentale.

Per saperne di più:

SIto web: http://www.magmafestival.org/

Presentazione dell'evento: http://www.magmafestival.org/administration/public/pagine/Presentazione-...

Programma dell'evento: http://www.magmafestival.org/administration/public/pagine/Programma-Magm...

Social Network:
http://www.facebook.com/pages/Magma-mostra-di-cinema-breve-International...
http://www.facebook.com/magmafestival.acireale?ref=ts&fref=ts
https://twitter.com/MagmaFestival

Exhibition

11/11/2012 19:00
05/01/2013 20:00
locandina

Modica (RG) - Si intitola "Exhibition" l'attesa mostra dei gemelli Carlo e Fabio Ingrassia allestita dall'11 novembre al 5 gennaio 2013 nella Galleria Lo Magno (vernissage domenica 11 ore 19.00).
La mostra reca come sottotitolo una frase del pittore francese neoclassico Jean-Auguste-Dominique Ingres: "Niente colore troppo caldo...eccedete nel grigio piuttosto che nell'infuocato".
I due giovani artisti catanesi, "lanciati" dalla Galleria di Giuseppe Lo Magno con la collettiva "L'unico tratto" (allestita a Modica e a Catania nella primavera del 2011) e poi approdati alla 54° Esposizione internazionale d'Arte della Biennale di Venezia con due istallazioni, esporranno una decina di opere, tra disegni, pastelli, installazioni, sculture e macchine-struttura che si caratterizzano per la novità formale, anche se l'attenzione alla natura, alla scultura classica e alle opere di artisti del Novecento è costante.

«Le loro opere – scrive il critico d'arte Paolo Nifosì nel catalogo della mostra - disorientano e attraggono allo stesso tempo, sorprendono e […] restano enigmatiche. Si vorrebbe collocarle in una tendenza, si vorrebbe trovare ascendenze, ma queste, se ci sono, sono molto vaghe e per certi versi irrilevanti». «Eppure – prosegue Nifosì - hanno coerenza, seguono un ductus chiaro. Alcuni animali, una colomba, un toro, un elefante, due cervi, una giraffa, alcune sculture classiche, il Marco Aurelio del Campidoglio, la Nike di Samotracia, una Venere ellenistica, tutti resi col pastello, a grana dura e a grana morbida, con grande perizia, fatti a regola d'arte […], plasticamente resi con un disegno impeccabile, con passaggi chiaroscurali delicati e solidi allo stesso tempo, tutti soggetti contestualizzati in superfici e spazi neutri, organizzati geometricamente in fondali che rimandano alla Bauhaus, alle geometrie neoplastiche olandesi, alcune collocate su piedistalli come monumenti».
Forme plastiche, dunque, che diventano visioni metafisiche, sottratte al fluire del tempo e rese attraverso una scala cromatica di grigi che esprime il trapasso dal buio alla luce.
«Lavorano i nostri – scrive ancora Nifosì - col grigio, col grigio danno tutti i colori. Il grigio conserva in sé tutti i colori che possono essere percepiti da chi guarda, spostandosi e cogliendo in questo modo la luce fisica che colpisce l'immagine. Il loro è un procedere dal buio verso la luce».
La mostra potrà essere visitata tutti i giorni, tranne il lunedì, dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle ore 17.00 alle 20.00.

Info e contatti:
Galleria Lo Magno,
Via Risorgimento 91-93, Modica (RG)
Tel. 0932 763165
gallerialomagno@virgilio.it
www.gallerialomagno.it

Sergio Ciulla & band live @ Studio 22 (Aperitivo)

21/10/2012 20:30
21/10/2012 23:30
aaa

Sergio Ciulla
Vincenzo Noto
Mirko Montalbano

Live con il consueto repertorio scaccio misto nel mitico Studio22 !!!

Orario Aperitivo e conseguente mitico buffet (non a base di scaccio) ...

per info IP IP URRAAAAAAA

Per prenotare il vostro tavolo vicino al palco invece...

3801358674 (Sergio)
0012345678 tappiti tippiti e un viscuattu (Massimo)

Presepe Vivente luciese

25/12/2012 17:00
06/01/2013 21:00
LOGO-BLOG-2012_-P.jpg

Nella cultura siciliana il Natale si presenta come un rito familiare, associato alla memoria dell’infanzia.
Il "Presepe Vivente luciese" è una vera e propria rappresentanza teatrale che consente al visitatore di immergersi completamente nella realtà, avvolto dai profumi, dalle litanie, dai rumori, dalle musiche della stessa rappresentazione, e dai sapori dei cibi che ha modo di assaggiare durante il percorso. Vi è un contatto diretto tra figurante-attore e il visitatore che parlano e interagiscono.
L’evento che si intende allestire coniuga la componente religiosa con quella culturale, propria delle tradizioni luciesi, per impossessarsi della propria identità e per conservare e trasmettere il patrimonio dei saperi tradizionali alle nuove generazioni e ai visitatori.
E’ una forma di auto rappresentazione sociale, un modo per ritrovarsi e riconoscersi, per coniugare il presente con il passato di un paese che racconta e che al tempo stesso si racconta, acquisendo un identità collettiva.
Il “Presepe vivente luciese” è stato realizzato per la prima volta nel 2009, ottenendo significativi apprezzamenti, non solo dalla comunità luciese, ma anche e soprattutto dai comuni limitrofi. Riproposto nel 2010 e 2011, è stato oggetto di una sorprendente affluenza di pubblico da tutto il comprensorio, dai comuni della Provincia di Messina e dai visitatori provenienti da comuni ricadenti sul territorio siciliano e da turisti.
Ampia è la partecipazione attiva dei cittadini luciesi sia nell’allestimento delle capanne e scenografie e sia come figuranti.
La rappresentazione teatrale riguardo la scena della Tenda dei Re Magi e del Palazzo di Erode e le musiche delle ciaramelle sono a cura dell’”ASSOCIAZIONE ANTICHE TORRI” con sede a Santa Lucia del Mela.

http://www.presepeviventeluciese.blogspot.com/

La rappresentazione avverrà nei seguenti giorni:
25 - 26 e 30 dicembre 2012
1 –6 gennaio 2013

Al PARCO URBANO di SANTA LUCIA DEL MELA (ME)

Contattare:
Sig.ra Maria Lipari Cell. 3286567118 Tel. 0909380000
Marialipari30@tiscali.it

Ampio parcheggio ed è accessibile a persone diversamente abili.
DEGUSTAZIONI DI PRODOTTI TIPICI

Su prenotazione visita guidata a Santa Lucia del Mela Città d’Arte

http://www.facebook.com/PresepeViventeLucieseASantaLuciaDelMela

Aperitivo & Live music con Sergio Ciulla & band @ STUDIO 22 (Palermo)

30/09/2012 20:00
30/09/2012 23:30
Aperitivo studio22

Lo studio22 è il posto che cercavamo...un locale adibito alla musica dal vivo...dove anche per l'aperitivo domenicale non mancherà mai l'intrattenimento live!!!

Domenica 30 settembre APERITIVO & LIVE MUSIC con:

Sergio Ciulla & band...(Vincenzo Noto e Mirko Montalbano)

NON POTETE MANCARE...

Per info e/o prenotazioni 3801358674 (sergio)

Grande festa di fine estate

21/09/2012 22:00
23/09/2012 02:00
fuochi7.jpg

Da ieri e fino a domani 23 settembre, Lungomare Schisò 1 – Giardini Naxos (Me)

ARRIVEDERCI ESTATE: IL CIELO S'ILLUMINA SULLE NOTE DI LUCIO DALLA

La scommessa del Lido di Naxos e Vaccalluzzo Events per la loro Sicilia

NAXOS – Due grandi attrazioni del territorio e un unico obiettivo: valorizzare la Sicilia, puntare sul vasto patrimonio paesaggistico, turistico e sulle tradizioni, che da secoli ne fanno oggetto di ammirazione. «Partire e ripartire dalla nostra terra, dal suo potenziale, da quella sicilianità che è il mood che ci rappresenta, soprattutto nel nostro lavoro, anche quando siamo in giro per il mondo».

Questa la scommessa dei due imprenditori Alfredo Vaccalluzzo e Giovanni Cacciola, rispettivamente alla guida di due veri e propri poli di attrazione dell’Isola: il primo, per la magistrale spettacolarità che in ogni singolo evento lascia a bocca aperta migliaia e migliaia di persone; il secondo per essere riuscito a offrire ai siciliani e non, una location unica, per fascino e suggestione, a tutte le ore del giorno e della notte sullo sfondo della splendida Baia di Naxos.

Hanno voluto avviare la loro sinergia con la grande “Festa di fine estate”, che da ieri e fino a domani (domenica 23), accoglierà tutti coloro che vorranno salutare la bella stagione senza troppa nostalgia, a ritmo di musica e con i colori dei fuochi piromusicali che, allo scoccare della mezzanotte, riempiranno il cielo di Naxos, come solo Vaccalluzzo Events sa fare da decenni.

Come tutte le prime serate, anche quella di ieri è stata speciale perché, dopo l’intrattenimento “made in Sicily” offerto da Toti&Totino, Litterio guidati dal mattatore tv Salvo La Rosa, il cielo di mezzanotte si è illuminato sulle note della celebre “Caruso” di Dalla, «un omaggio ma anche una promessa che avevo fatto al mio caro amico Lucio – ha commentato Alfredo Vaccalluzzo – a cui mi legava grande affetto e stima. Era in cantiere il progetto di realizzare insieme lo spettacolo piromusicale sulle note di un concerto live, ho deciso di realizzarlo comunque e salutarlo così».

Weekend con grigliate, dj set e colazione all’alba: stasera (sabato 22) a partire dalle ore 21.00 sul palco del Lido di Naxos suoneranno i 7 musicisti dei “Merce Fresca” prodotti dall’etichetta catanese Mhodì; i “Ciauda”, i “Giufà” e la “Mimì Sterrantino band”, special guest Daniel Zappa, coinvolti nel progetto Nati a Sud, con l’intento di creare scambio e integrazione tra artisti siciliani per la loro valorizzazione.

Gran finale domani domenica 23 (dalle ore 18.00) dedicata all’open stage con band locali emergenti, che accompagneranno la conclusione affidata al gruppo “I Samarcanda” e all’attesissimo show piromusicale di Vaccalluzzo Events.

Info > http://www.facebook.com/events/415473581846482/

Grande festa di fine estate

21/09/2012 22:00
Festa di fine estate. Programma definitivo

Dal 21 al 23 settembre, Lungomare Schisò 1 – Giardini Naxos (Me)
ARRIVEDERCI ESTATE: TRA CONCERTI LIVE E RISATE, FINALE “CON IL BOTTO”
Tre serate di intrattenimento organizzate da Vaccalluzzo Events e Lido di Naxos

NAXOS – Basterà guardare in cielo, ascoltare le celebri parole “Qui dove il mare luccica”, e la magia è fatta: da venerdì 21 a domenica 23 settembre, la splendida Baia di Naxos farà da cornice alla suggestiva atmosfera di fine estate, ospitando una “maratona” di puro divertimento e spettacolo, resa possibile dall’unicità della location che ospita il Lido di Naxos e dalla “spettacolare” maestria di Alfredo Vaccalluzzo.

Se la prima delle tre serate comincerà, infatti, esaudendo il desiderio di Lucio Dalla di vedere in cielo - tra i colori e le coreografie dei fuochi piromusicali - le note del suo “Caruso”, da sabato sera si cambia registro con la verve e le sonorità rigorosamente live dei migliori talenti isolani del momento: per i pochi che ancora non si sono fatti trascinare dal loro ritmo, sulla spiaggia del Lido di Naxos suoneranno i “Merce Fresca”, band composta da sette giovani musicisti del Nisseno - voce, batteria, tastiere, chitarra, basso sax e tromba - che vantano già svariate presenze in diversi programmi tv e collaborazioni musicali eccellenti. Ciò che li caratterizza è un’allegra armonia di suoni e ritmi, ispirata ai racconti orali della tradizione siciliana, che toccando differenti generi musicali - dal rock steady al soul, dal reggae all’hip-hop, dal funk allo swing, passando per lo ska, l’R&B e il blues – riesce a coinvolgere davvero tutti. “Online” è il titolo del singolo, prodotto dall’etichetta Mhodì di Catania, che gira su tutte le radio e le piattaforme digitali, dopo una stagione intensa dei concerti itineranti “Freschi’n’Tour”. Sarà ancora l’amore per l’Isola la cifra stilistica che introdurrà i “Ciauda”, i “Giufà” e la “Mimì Sterrantino band”, special guest Daniel Zappa, coinvolti nel progetto Nati a Sud, già presente in molte serate di successo, che nasce con l’intento di creare scambio e integrazione tra artisti siciliani per la loro valorizzazione: la loro è una commistione di world music con venature pop e folk mediterraneo, i testi dei brani sono viaggi e contenitori, intrisi di sentimenti e metafore sull’esperienza della vita.

Non c’è festa senza risate, grazie all’esilarante comicità “made in Sicily” del quartetto “Comicamente Insieme”, capitanato da Salvo La Rosa con Litterio, Toti e Totino, sul palco venerdì 21. La conclusione sarà affidata allo show ispirato alle note dei più celebri artisti di tutti i tempi: da Pavarotti, Frank Sinatra, al nostro Domenico Modugno. Puntuali alla mezzanotte di ogni sera, risplenderanno in cielo “a suon di musica” gli spettacoli offerti da Vaccalluzzo Events, che saluteranno a modo loro l’estate, dando il benvenuto alla nuova stagione.

Ultima serata, domenica, dedicata all’open stage con band locali emergenti, in un crescendo di sonorità che chiuderà con la perfomance del gruppo “I Samarcanda” presenti nella scena musicale siciliana da più di vent'anni, spaziando con un repertorio nazionale ed internazionale. Gran finale riservato alla spettacolarità regalata da Vaccalluzzo Events. Per chi sente già la nostalgia della bella stagione, weekend con grigliate, dj set e colazione all’alba.
Info > http://www.facebook.com/events/415473581846482/

Grande festa di fine estate

21/09/2012 22:00
23/09/2012 02:00
Locandina Lido di Naxos 2012 x web.jpg

Dal 21 al 23 settembre, evento targato Lido di Naxos e Vaccalluzzo
“L’ESTATE STA FINENDO…” MA LA FESTA CONTINUA
Tre giorni di live, cabaret e spettacoli piromusicali, con un omaggio a Lucio Dalla

NAXOS - Prime piogge, giornate più corte e brezza d’autunno, sembra quasi di sentire il celebre ritornello “L’estate sta finendo”, perché il 21 settembre è ormai alle porte, pronto a fare da traghettatore verso una nuova stagione tutta da vivere. Per dare l’arrivederci alle calde e piacevoli giornate estive, c’è un mega evento, destinato a diventare un appuntamento fisso per i siciliani e non, la “Festa di fine estate”: un mix di musica e spettacolo che vede insieme una delle location più suggestive della baia di Naxos (il Lido di Naxos) e l’emozionante unicità degli spettacoli pirotecnici firmati da Vaccalluzzo Eventi. Save the date fissato per il prossimo weekend: venerdì 21, sabato 22 e domenica 23 settembre gli oltre 13.000 metri quadrati di spiaggia, che hanno come sfondo la splendida Taormina, accoglieranno tre giorni di live, cabaret e fuochi d’artificio che, ogni sera allo scoccare della mezzanotte, risplenderanno in cielo “a suon di musica”.

Le emozioni non si faranno attendere, perché proprio venerdì 21 settembre Vaccalluzzo proporrà uno show piromusicale, mai realizzato prima, dedicato ai grandi nomi della musica italiana, sulle note di “Nessun Dorma” di Luciano Pavarotti, “My Way” nella versione del tenore insieme a Sinatra, “Nel blu dipinto di blu” di Modugno e con il gran finale di “Caruso” di Lucio Dalla. Un omaggio che racconta la storia di un’amicizia, quella tra il catanese Alfredo Vaccalluzzo e il cantautore bolognese, che durante un’intervista radiofonica ha espresso un desiderio: montare uno spettacolo di fuochi su uno dei suoi più celebri brani. A poco più di sei mesi dalla scomparsa di Dalla, Vaccalluzzo ha deciso di realizzarlo, mostrandolo per la prima volta durante la “Festa di fine estate”: musica e fuochi artificiali danzeranno in armonia per diventare un’unica forma d’arte. Una serie di artifici di piccolo, medio e grosso calibro si animeranno in perfetto sincrono con la musica, disegnando il cielo con un’armonia dalle multiformi cromie, permettendo di raggiungere un livello tecnico-artistico di alta levatura.

A fare da apripista per il weekend di eventi sarà il cabaret di “Comicamente Insieme” (start ore 22.00): il nuovo spettacolo del quartetto televisivo capitanato da Salvo La Rosa, con Litterio, Toti e Totino. Giusto il tempo di riprendere fiato e sabato sarà festa in spiaggia fino all’alba con birra, grigliata, fuochi d’artificio, dj set e i live musicali della Mimì Sterrantino band, Ciaudà & special guest Pippo Barrile (ex Kunsertu) e Daniel Zappa, e i“Merce Fresca”, band in grande ascesa proveniente dalla provincia di Caltanissetta, con 7 elementi. A mezzanotte tutti con il naso in su per lasciarsi affascinare dai fuochi pirotecnici montati su grandi colonne sonore dello scenario rock, seguiti da balli e divertimento fino alle prime luci del giorno.
Chiusura dedicata ai giovani talenti nostrani, quella di domenica 23, quando sul palco allestito al Lido di Naxos verrà dato spazio alle band siciliane emergenti in un crescendo musicale che si concluderà con la perfomance del gruppo “I Samarcanda” e l’immancabile appuntamento con il gran finale firmato Vaccalluzzo.

1° Festa regionale del tesseramento Filcams-Cgil Sicilia

20/09/2012 11:00
22/09/2012 23:00
locandina

Ragusa - La Filcams (Federazione italiana lavoratori di commercio, turismo e servizi) - Cgil sceglie Ragusa per la prima edizione della Festa regionale del tesseramento. Da giovedì 20 a sabato 22 settembre, infatti, l'amena cornice dei Giardini iblei a Ragusa Ibla ospiterà "Diritti in festa", tre giorni dedicati a dibattiti, workshop, stand gastronomici, mostre, musica e spettacoli, con la presenza - tra gli altri - del segretario nazionale della Filcams Franco Martini.
La festa del tesseramento, ha spiegato Monica Genovese segretario regionale Filcams, in una nota - vuol essere, pur in una fase di crisi drammatica per il terziario come quella che il Paese sta attraversando, « una risposta d'urto a tutto quello che abbiamo di fronte per affermare il valore del lavoro, la forza dei diritti - quelli di sempre e quelli appena conquistati, insieme all'importanza sociale del sindacato». E soprattutto vogliamo riaffermare il senso di una comunità solidale e interculturale che solo un grande sindacato come la Cgil può esprimere».