Letteratura

Libri, si presenta allo Spazio Cultura il nuovo romanzo di Guadagnino

03/08/2013 19:30
03/08/2013 21:00
locandina

Pozzallo (RG) - Diego Guadagnino torna in libreria con un avvincente romanzo dal titolo I filosofi della Quarta Sezione, pubblicato da Edizioni Clandestine di Marina di Massa.Il libro sarà presentato sabato 3 agosto alle ore 19,30 nello Spazio Cultura "Meno Assenza", nel corso di una serata organizzata dall'Associazione Visione Iblea, con il patrocinio dell'assessorato alla Cultura del Comune di Pozzallo. Interverranno il critico d'arte e scrittore Gino Carbonaro e la poetessa, scrittrice e saggista Grazia Dormiente. L'attore Giorgio Sparacino leggerà alcuni brani del libro. Sarà presente l'autore.
Il romanzo è ambientato nella metà degli anno Ottanta del Novecento a Cabiria, un luogo immaginario della piccola provincia siciliana. I protagonisti sono un gruppo di militanti dissidenti del Partito comunista - per lo più piccoli borghesi e intellettuali di provincia – i quali espulsi dalle altre tre sezioni ortodosse del Partito presenti nella città, ne hanno fondato una quarta. Sono soprannominati i "filosofi" poiché si ispirano all'utopia del pensiero, consistente nel voler insegnare agli uomini a pensare. Pur senza rinnegare l'interpretazione gramsciana del marxismo, i "filosofi" hanno individuato il loro punto di riferimento nel filosofo olandese Baruch Spinoza (XVII secolo). Addirittura, uno dei dissidenti, il geometra Calogero Vinci, ha affrontato lo studio del latino al solo scopo di poter leggere l'Ethica more geometrico demonstrata nella lingua originale.

Guadagnino racconta l'intrecciarsi di storie di militanza e d'amore in una cittadina corrosa dalle maldicenze e dall'arretratezza, sullo sfondo di vicende politiche e dinamiche elettorali, tra mafia e appalti, scandali e processi nella Sicilia degli anni Ottanta.
Nella prefazione al romanzo, Armando Balduino – professore emerito dell'università di Padova, storico della letteratura italiana, critico e scrittore - considera I filosofi della Quarta Sezione una felice eccezione nel grigio panorama della narrativa nostrana, sia per la notevole capacità inventiva dell'autore sia per la "sintassi geometrica" in cui i periodi si susseguono con una stringente e cristallina consecutività logica.
Diego Guadagnino (Canicattì, 1951), penalista del Foro di Agrigento, ha pubblicato, tra l'altro, apprezzati libri di poesia (Trasmutazione, 2007; Aprocrifi, 2011), di narrativa (La via breve, 2009), e un saggio dedicato a Domenico Cigna, uno dei padri del Socialismo in Sicilia (Il fabbro e le formiche, 2011).

Info e contatti
Inpress ufficio stampa
mail:inpress.ragusa@gmail.com
cell. 3293167786
Scheda del libro

Aperitivo letterario con Andrea Gentile

25/01/2013 19:00
25/01/2013 20:00
Copertina de L'impero familiare delle tenebre future

Catania - Venerdì 25 gennaio alle ore 19.00 nella libreria Vicolo Stretto di Catania (Via Santa Filomena, 38) si terrà la presentazione del libro L’impero familiare delle tenebre future di Andrea Gentile (ediz. Il Saggiatore).
Interverranno, oltre l'autore, Giuseppe Torresi direttore editoriale Villaggio Maori edizioni e Accademia delle Editorie e Massimo Vinci responsabile e-book delle edizioni San Paolo. Andrea Gentile leggerà alcuni brani del testo, con l'accompagnamento musicale di Massimo Vinci (chitarra) e Alessio Vinci (percussioni). Durante la serata, gli studenti dell’Accademia delle Editorie di Catania presenteranno il progetto della rivista letteraria “La pessima giornata”. L'azienda vinicola Tenuta Mosole offrirà una degustazione di vini a cura di Maria Morelli, presidente della delegazione provinciale della Scuola europea Sommelier.
Andrea Gentile (Isernia, 1985) ha lavorato con Enrico Deaglio ai libri Patria 1978-2008 (2009) e Raccolto rosso 1982-2010 (2010). Nel 2011 ha pubblicato (con Maddalena Rostagno) Il suono di una sola mano e nel 2012 il romanzo per ragazzi Volevo nascere vento (Mondadori). Gentile, oltre a tenere un blog per “il Fatto Quotidiano” collabora con “Alias”, supplemento del “Manifesto” e su “Il” mensile del Sole 24 Ore.
L’impero familiare delle tenebre future è stato salutato dalla critica come uno dei più sorprendenti esordi letterari degli ultimi anni. Il libro è ambientato in un immaginario paese del centro sud, Masserie di Cristo, «infinitesimale paese in questo infinitesimale paese, che è Italia». Racconta con un linguaggio inconsueto e carico di riferimenti e suggestioni simboliche, la vicenda di Maria, una giovane veggente con disturbi ossessivo-compulsivi, che va alla ricerca della madre – creduta morta – in un paese “svuotato” dall'evento mediatico che tiene la popolazione incollata ai teleschermi: l'agonia di Papa R. Man mano che la ricerca va avanti, la realtà diventa incubo, allucinazione, fantasmagoria, visione apocalittica e immaginifica. Il viaggio attraverso territori cerebrali sconosciuti e periferie dell’anima sottende, però, una lucida riflessione sull'odierna società sottoposta al bombardamento mediatico e tecnologico.

Info e contatti
Accademia delle Editorie
www.accademiaeditorie.it
info@accademiaeditorie.it
392 2505044

Premio di Filosofia "Viaggio a Siracusa" XIII edizione

11/01/2013 17:00
12/01/2013 13:00
premio di filosofia 2012

Premio di Filosofia
Viaggio a Siracusa

XIII edizione
11 e 12 gennaio 2013

Cerimonia di Conferimento dei Premi e Convegno di Studi sul tema: Tramonto dell’Occidente?

Partecipano:
Salvatore AMATO, Remo BODEI,
Elio CAPPUCCIO, Barbara CARNEVALI,
Umberto CURI, Giustino DE MICHELE,
Roberto FAI, Serena FELOJ,
Maria Laura LANZILLO, Giuseppe RACITI.

Corso di sceneggiatura cinematografica

02/10/2012 16:00
23/10/2012 19:00
Manifesto-140x100-con-bordo.jpg

Programma 2012-2013
Articolazione del laboratorio
Il laboratorio, tenuto da Sergio Barone, sarà articolato in 10 lezioni della durata di 2 ore ciascuna.

Dopo avere preliminarmente inquadrato le caratteristiche delle maggiori correnti cinematografiche, si analizzerà la specificità della scrittura cinematografica in relazione ad altre forme di scrittura (narrativa, teatrale, televisiva). Successivamente si passerà allo studio della sceneggiatura cinematografica partendo dall’analisi del soggetto fino alla realizzazione finale del testo. Si approfondiranno inoltre le specificità del racconto cinematografico a partire dalla costruzione classica degli studios fino ad arrivare a quella più personale dei maggiori autori moderni.

Si darà ampio spazio all’analisi tecnica del testo cinematografico partendo dall’analisi dei vari tipi di inquadratura, dei piani, dei campi cinematografici e dei movimenti della macchina da presa.
Nella seconda parte del laboratorio i corsisti, a partire dalle proprie attitudini e dalla propria sensibilità, si impegneranno nella stesura di una sceneggiatura (o di una sua parte) partendo da un soggetto letterario o da un'idea originale. I lavori migliori verranno usati come base di partenza per il corso avanzato, dove si cercherà di realizzare sul campo le idee proposte con l’ausilio di attrezzature tecniche adeguate fino a giungere al lavoro finale del montaggio.

Modalità di accesso al corso

sono disponibili le seguenti sessioni:

I Sessione
Lezione il lunedì dalle 20:30 alle 22:30, con il seguente calendario:
29/10 - 5/11 - 12/11 - 19/11 - 26/11 - 3/12 - 10/12 - 17/12 - 14/01 - 21/01.
Per informazioni e iscrizioni saremo in sede il 2, 9, 16 e 23 ottobre 2012 dalle ore 18:00 alle ore 19:00

II Sessione
Lezione il giovedì dalle 18:00 alle 20:00, con il seguente calendario:
29/11 - 6/12 - 13/12 - 20/12 - 10/01 - 17/01 - 24/01 - 31/01 - 7/02 - 14/02.
Per informazioni e iscrizioni saremo in sede l'8, 15 e 22 novembre 2012 dalle ore 19:00 alle ore 20:00

Il costo dell'intero corso è di € 100,00 da versare all'atto dell'iscrizione. I soci devono essere in regola con il versamento della quota sociale per l'anno 2012 fissata in € 10,00. È previsto un attestato di frequenza per chi partecipa ad almeno sette incontri.

Chi frequenta anche il corso di "Avviamento alla recitazione" avrà uno sconto di € 20,00 sul totale. I soci ed ex soci che volessero ripetere il corso avranno uno sconto del 50%. Gli sconti non sono cumulabili.

Teatroimpulso
via Giovanni Gentile, 29 Catania
Tel. 349.4002700
www.teatroimpulso.it

Corso di avviamento alla recitazione

02/10/2012 18:00
23/10/2012 19:00
Manifesto-140x100-con-bordo.jpg

Corso base di recitazione per attore teatrale, tenuto da Mario Guarneri, propedeutico al corso di secondo livello "Metamorfosi". Fornisce una panoramica delle tecniche usate per il training attorale e mira all'abbattimento delle barriere inibitorie che ostacolano la corretta comunicazione. Gli esercizi proposti riguardano: respirazione, rilassamento, senso propriocettivo, espressione corporea, fonazione, ascolto, concentrazione, fiducia, improvvisazione e spirito ludico.

Si consiglia la frequenza di questo corso anche a chi è interessato solo all’uso professionale della voce e non alla recitazione, in quanto si inizia a lavorare sulla percezione del corpo e del respiro: strumenti essenziali alla corretta fonazione, sullo sblocco dei canali comunicativi verbali e non verbali e sulle dinamiche relazionali. Chi è interessato solo a questo aspetto, alla fine del corso di Avviamento, potrà iniziare il corso specifico di "Dizione e impostazione della voce" che parte comunque a febbraio.

Il percorso formativo per chi invece è interessato alla formazione dell’attore, continua con il corso di secondo livello: “Metamorfosi”.

Il corso si articola in nove incontri di due ore ciascuno.

Turni disponibili:

A) Martedì dalle ore 17:00 alle ore 19:00, dal 30 ottobre al 21 dicembre 2012;

B) Mercoledì dalle ore 18:00 alle ore 20:00, dal 31 ottobre al 21 dicembre 2012;

C) Mercoledì dalle ore 20:15 alle ore 22:15, dal 31 ottobre al 21 dicembre 2012;

D) Giovedì dalle ore 20:00 alle ore 22:00, dal 25 ottobre al 21 dicembre 2012;

E) Domenica dalle ore 10:00 alle ore 14:00, dal 25 novembre al 21 dicembre 2012;
(In questo turno si faranno due lezioni a incontro)

Iscrizioni ai turni A-B-C e D entro il 23 ottobre 2012

Le iscrizioni a ogni turno si chiudono al raggiungimento del numero di partecipanti previsto.

NB: L'incontro finale di venerdì 21 dicembre 2012 accomunerà tutti i gruppi insieme dalle ore 18:00 in poi.

Il costo totale del corso è di € 60,00 + € 10,00 per la quota associativa 2012 per chi non l'avesse già versata. È previsto un attestato di frequenza per chi partecipa ad almeno 6 incontri (3 per il turno E).

Chi frequenta anche il corso di Sceneggiatura avrà uno sconto di € 20,00 sul totale. I soci ed ex soci che volessero ripetere il corso di Avviamento avranno uno sconto del 50% sull'importo del corso. Gli sconti non sono cumulabili.

Teatroimpulso
via Giovanni Gentile, 29 Catania
Tel. 349.4002700
www.teatroimpulso.it

Bando XIII Premio di Filosofia "Viaggio a Siracusa"

05/06/2012 16:00
30/09/2012 00:00
premio viaggio a siracusa

XIII Edizione Premio di Filosofia Viaggio a Siracusa

Presentazione del libro "VITA DA PROF." di Domenica Gattaino

26/11/2011 17:00
26/11/2011 20:00
Presentazione del libro "VITA DA PROF." di Domenica Gattaino

Presentazione del libro "VITA DA PROF." di Domenica Gattaino

sabato 26 novembre • 17.00 - 20.00
Milazzo - Palazzo d'Amico
interventi:
Sindaco di Milazzo
Assessore alla Cultura di Milazzo
Prof. Cannistrà
Armando Siciliano Editore
Mimma Gattaino

legge Cono Messina
suonano Malanova
espone Filippo "Fildem" De Mariano

"Le storie di questo libro sono vere e non lo sono. Dipende da chi le legge e da come guarda la realtà. Un’insegnante si lascia intersecare dalle vite in movimento intorno a lei, fino a morirne. Con un linguaggio raffinato e accattivante, l’Autrice intreccia gli assilli quotidiani di una vita normale con importanti vicende nazionali, considerando in filigrana la società da quell’osservatorio speciale che è la scuola. Un’intrigante galleria di tipi umani e di sconcertanti verità confessate senza ipocrisia."

Presentazione del libro "VITA DA PROF." di Domenica Gattaino

Presentazione del libro "VITA DA PROF." di Domenica Gattaino

sabato 26 novembre · 17.00 - 20.00

A Milazzo - Palazzo d'Amico

interventi:
Sindaco di Milazzo
Assessore alla Cultura di Milazzo
Prof. Cannistrà
Armando Siciliano Editore
Mimma Gattaino

Legge: Cono Messina
Suonano: Malanova
Espone: Filippo "Fildem" De Mariano

"Le storie di questo libro sono vere e non lo sono. Dipende da chi le legge e da
come guarda la realtà. Un’insegnante si lascia intersecare dalle vite in movimento intorno a lei, fino a morirne. Con un linguaggio raffinato e accattivante, l’Autrice intreccia gli assilli quotidiani di una vita normale con importanti vicende nazionali, considerando in filigrana la società da quell’osservatorio speciale che è la
scuola. Un’intrigante galleria di tipi umani e di sconcertanti verità confessate
senza ipocrisia."

Presentazione del libro "VITA DA PROF." di Domenica Gattaino

Festival della Filosofia

07/11/2011 17:00
29/11/2011 19:00
Io esco. E tu?